Vuoi coltivare la tua pianta di Aloe? Ecco come farlo nel modo giusto!

Se il tuo desiderio è sempre stato quello di coltivare a casa tua una bella piantina di Aloe, ma non hai mai saputo nè dove acquistarla nè come curarla nel modo adeguato, allora sei sull'articolo giusto!

Oggi, infatti, voglio parlarti di dove acquistare e di come prenderti cura della tua piantina miracolosa. Andremo a vedere insieme le 4 specie principali di Aloe che vengono utilizzate per la cura del corpo e del proprio benessere.

Aloe Vera: dove acquistarla e quali sono i prezzi

Di seguito hai un elenco delle aziende (da me trovate) che coltivano e vendono le piante di Aloe Vera:

Amazon

Tutto Aloe Vera

Coltivazione Aloe

Floricoltura Il Mio Giardino

E-plants

Il costo di una piantina di Aloe Vera può variare: dai 3,50€ ai 30€, in base alla grandezza e all'età. Insomma, è una pianta adatta a tutte le tasche.

Come puoi coltivare correttamente la pianta di Aloe Vera?

Iniziamo da come moltiplicare la pianta di Aloe. Ci sono 2 modi:

1. Talea

Durante l'estate si tagliano i germogli laterali e si lasciano asciugare per 2/3 giorni al buio.

Per il terriccio fai da te, potete seguire queste indicazioni: 40% di sabbia sterile di fiume, 40% di torba e 20% di terriccio professionale.

2. Seme

marzo si possono mettere nei vasi con del terriccio per piante grasse.

La temperatura ambientale deve aggirarsi intorno ai 20/21°, altrimenti i semi non germineranno.

In generale, la temperatura ambientale in cui coltivare l'Aloe Vera si aggira intorno ai 20/24°, per cui se nella vostra zona si verificano degli inverni rigidi è meglio spostare la pianta all'interno della vostra casa.

Durante l'intero processo di coltivazione, non si devono utilizzare fertilizzanti, pesticidi o diserbanti chimici.

Se le foglie della pianta diventano completamente verdi, perdendo le naturali screziature, vuol dire che l’illuminazione è scarsa, quindi è opportuno spostare l’Aloe in un luogo più luminoso.

Se, invece, le foglie ingialliscono o appaiono macchiate di marrone, probabilmente la pianta è attaccata dagli acari: in questo caso è necessario aumentare l’umidità nell’habitat della pianta.

Se il problema dovesse persistere, è meglio utilizzare uno specifico prodotto antiacaro.

Si concima solo 1 volta al mese dalla primavera fino alla fine dell'estate nel seguente modo:

  • procuratevi da un contadino del letame proveniente da allevamenti biologici (di mucca, pollame etc)
  • riempite un secchio per metà con il letame ed il rimanente con acqua
  • lasciate macerare (all'aria aperta) il composto per 7-8 giorni

Alla fine di tale periodo, mescolate il composto con un bastone e versate il liquido nel vaso di aloe, alla base della pianta.

Aloe Ferox: dove acquistarla e quali sono i prezzi

Ecco qui l'elenco delle aziende (da me trovate) che coltivano e vendono le piante di Aloe Ferox:

  • Vivaio Florservice - Via Bramante 28922, Verbania

Tel: 0323 501272

Fax: 0323 501272

Email: info@cactuslagomaggiore.it

Sito Web: www.cactuslagomaggiore.it

Direttamente al link: http://www.mondopiante.it/catalog/pianta-grassa-aloe-ferox-vaso-10cm-p-718.html

I costi non sembrano essere eccessivi, si va dai 2€, circa, per i semi della pianta, ai 25€ per una pianta in un vaso di 17 cm.

Come puoi coltivare correttamente la pianta di Aloe Ferox?

Tra le varie specie di Aloe, una delle più spettacolari nella forma e nel tipo di fioritura è sicuramente l'Aloe Ferox. Questa pianta si coltiva, nella maggior parte dei casi, come pianta da giardino, viste le sue dimensioni.

Non essendo, però, una pianta particolarmente amante del freddo, se ne consiglia la coltivazione in vaso nelle zone in cui ci sono inverni particolarmente rigidi, in modo da poterla spostare in casa con l'arrivo dell'autunno.

Se, invece, hai i semi da piantare, basta eseguire questi semplici passaggi:

Prendete i semi e metteteli in un semenzaio in primavera e bagnali con uno spruzzino. In alternativa, puoi anche prendere gli stoloni che si sviluppano ai piedi della pianta e metterli subito in vaso.

Quando le piantine iniziano a crescere un pochino, mettetele in un posto in cui possono prendere la luce del sole per qualche ora al giorno.

Non dovrebbe essere oggetto di parassiti o malattie particolari, ma se una di queste dovesse colpirla, è sufficiente dare alla pianta un prodotto specifico.

Non bisogna bagnarla eccessivamente, altrimenti potrebbe andare in contro a funghi o marciume radicale. In tal caso datele un prodotto fungicida.

Aloe Saponaria: dove acquistarla e quali sono i prezzi

La pianta può essere acquistata tranquillamente e comodamente su questo sito:

http://www.benessence.it/pianta-aloe-saponaria.html 

Il costo di una piantina è decisamente modico, solitamente tra i 5€ a i 10€.

Come puoi coltivare correttamente la pianta di Aloe Saponaria?

  • Durante la stagione di ripresa vegetativa, va concimata un pochino. Meglio un concime ricco di fosforo e potassio ma povero di azoto. Questo elemento non è particolarmente gradito dalle piante succulente in generale.
  • Per quanto riguarda l'irrigazione, invece, bisogna lasciare che il terreno si asciughi tra un'annaffiatura e l'altra, e bisogna diminuire gradualmente la frequenza man mano che le temperature calano.
  • Ogni tanto vanno eliminate le parti danneggiate.
  • Può essere colpita da afidi e cocciniglie. Soffre particolarmente annaffiature eccessive.
  • Predilige un clima secco e caldo, la temperatura non deve mai scendere sotto i 10°.
  • Dato che la pianta tende a riempire presto tutto il vaso, scegliete dei vasi sempre leggermente più grandi di quello precedente, quando vedete che la pianta inizia a stare stretta.
  • Particolarità: durante l'inverno la pianta cambia colore, diventando verde - rosata.

Aloe Arborescens: dove acquistarla e quali sono i prezzi

Questo è l'elenco delle aziende (da me trovate) che coltivano e vendono le piante di Aloe Arborescens:

  • Azienda agricola Pellerino Vincenzo - Cortemilia, via Doglio 8 (Provincia di Cuneo, Piemonte) -

Tel/Fax 0173.81421

Cell. 340.4752819

  • Azienda Agricola Francesco Amati via Trieste 12 Cisternino (provincia di Brindisi, Puglia)

Tel. 080/4449748

Cell. 360/331680

Email. f.amati@tin.it

sito internet: www.aloeamati.com

Piante di aloe arborescens e vera coltivate su terreno di circa un ettaro (disponibilità circa 30000 piante)

  • AttorriMaria Teresa - Vendita Piante Biologiche diAloeArborescens

    Viale Rimembranza 60, cap 63015 Monte Urano (provincia di Fermo, Marche)

Tel. 0734/842352

  • Azienda Agricola La Viola  C.da S.Patrizio, 2 /a 63010 TORRE S.PATRIZIO - Provincia di Fermo, Marche Tel. 0734-510621

Cell. 328-6117188 (Gil) - 340-7155318 (Viola)

Apicoltura dal 1980, vendita diretta prodotti delle api e derivati coltivazione aloe arborescens

  •  Loc. Fondagno a Piegaio, frazione di Pescaglia (provincia di Lucca, Toscana), a poco piu di 5 km da Diecimo

Sito internet. http://www.aloecoltura.it/

  • Località Contrada Bosco 113/b 90123 - MARSALA (provincia di Trapani, Sicilia)

    Cell. (+39) 340 50 06 928

    Cell. (+39) 347 52 34 082

Sito internet. http://www.aloe-arborescens.com/

  • Azienda agricola AMATO Gioacchino - Fondi (provincia di Latina, Lazio)

Tel. 0771/510987

  • Romani Roberto - Cagli (provincia di Pesaro e Urbino, Marche)

Tel. 0721/709291

Sito internet.

http://www.amicialoe.it/

  • Pasolini Giuseppe - Via La Busca 1311, Saludecio (provincia di Rimini, Emilia Romagna) (RN)

Email. pi.dan@libero.it

  • Azienda agricola " IL PARCO" di PASQUALE FRASCA' - COLTIVAZIONE ALOE ARBORESCENS
    viale mare 24 88060 Badolato Marina (provincia di Catanzaro, Calabria)

Tel. 0967811733

Cell. 339/1809843

Email. info@elisirgreen.it

Sito internet. www.elisirgreen.it

  • Azienda agricola ALOE GIORDANO di Gessi Gilberto Classe (provincia di Ravenna, Emilia Romagna)

Email. aloe.giordano@gmail.com

Tel. 393/5038410

Le piante di Aloe Arborescens hanno un costo che può variare mediamente tra i 5€ e gli 80€. Ovviamente tutto dipende dalla grandezza e dall'età della pianta.

Come puoi coltivare correttamente la pianta di Aloe Arborescens?

  1. Compatibilmente con le temperature esterne, è meglio tenere le piante all'aperto
  2. Se non siete sicuri che le piante che avete acquistato siano biologiche, tenetele qualche mese all'aperto (non in inverno) in modo che gli eventuali concimi chimici vengano diluiti dalla pioggia
  3. Una volta al mese concimatele in questo modo:
  • procuratevi del letame proveniente da allevamenti biologici (mucca, pollame, ecc.)
  • riempite metà secchio con il letame e metà con l'acqua
  • lasciate macerare il composto all'aria aperta per 7/8 giorni

Successivamente, mescolate il composto e versate il liquido nel vaso di aloe, alla base della pianta. In questo modo il liquido penetra nel vaso apportando nutrimento in profondità a tutto l'apparato radicale della pianta.

Se vuoi avere maggiori informazioni su queste piante, puoi andare a vedere gli articoli completi ai seguenti link:

Se invece vuoi realizzare delle ricette adatte alle tue esigenze specifiche, comodamente a casa, guarda il video posizionato sotto questo articolo, sicuramente troverai delle notizie ed alcune ricette che ti possono essere utili.

Buona visione :)

Guarda il video su come preparare ricette a base di aloe vera

Commenti